Ti sarà inviata una password tramite email.

Non sono bastati novanta minuti per decretare il vincitore del Memorial Sirotti, che poneva di fronte al Forlì il Cesena di William Viali. Dopo il 2-2 dei tempi regolamentari, acciuffato nei minuti finali grazie al rigore siglato da Gkertsos, sono serviti i tiri dagli undici metri: infallibili i bianconeri, decisivo dall’altra parte l’errore di Schirone. Cesena, dunque che si aggiudica la 4° edizione del Memorial Sirotti.

Il Cesena passa in vantaggio dopo appena 5 giri di lancette grazie all’incornata vincente di Lepri. Il Forlì non demorde e al 26′ acciuffa il pari con Borrelli che appoggia a porta sguarnita dopo una bella azione personale di Petrucci: secondo gol consecutivo per il neo-acquisto biancorosso. La ripresa vede il Cavalluccio alla ricerca del nuovo vantaggio, ma deve fare i conti con un super De Gori bravo a risolvere prima una mischia e poi a negare il gol a Caturano. La difesa forlivese deve cedere, però, al 76′ quando Ilari spedisce in rete a seguito di una bella azione personale. Ad un minuto dal termine il neo entrato Togni si procura un calcio di rigore che Gkertsos realizza spiazzando Nardi.

FORLI’ – CESENA 5-7 d.c.d.r.
(P.T. 1-1)

Marcatori: 5′ Lepri (C), 26′ Borrelli (F), 76′ Ilari (C), 89′ Gkertsos su rig.(F).

FORLI’ FC: De Gori, Gkertsos, Rrapaj (75′ Togni), Piva, Ronchi (82′ Ronchi), Capitanio (44′ Bandini), Pera (67′ Amaducci), Borrelli (58′ Schirone), Verde (53′ Longobardi), Petrucci (60′ Dominici), Ballardini (82′ Ndaye). Allenatore Cornacchini.

CESENA F.C.: Nardi, Candela (75′ Zanni), Adamoli, Gonnelli, Ardizzone (47′ Cioffi), Lepri (47’Steffè), Zecca (67′ Bernardi), Berti (47′ Brambilla), Tonin (47′ Ilari), Bortolussi (60′ Shpendi), Nannelli (47′ Caturano). Allenatore Viali.

[foto Boscherini]