Ti sarà inviata una password tramite email.

È tutto pronto per la prima tappa del Campionato italiano moto d’acqua 2021, organizzato dalla Federazione Italiana Motonautica e unico riconosciuto dal Coni. Si inizia nella mattinata di venerdì a Catania, nello specchio d’acqua antistante il lido ‘The original Cucaracha’, per concludersi poi domenica con le premiazioni.

I piloti saranno chiamati a misurarsi nelle due manches previste, la prima sabato e la seconda domenica. Sei le categorie previste per 15 classi complessive, tra cui anche la Ski che, ancora una volta, vedrà protagonista il 17enne forlivese Matteo Benini. Autentico ‘diamante’ delle moto d’acqua italiane, Benini, portacolori dei bertinoresi dell’H2O Jetski Racing Team, gareggerà con la pettorina di colore azzurro da campione italiano 2020 dello Ski F2. Lo scorso anno, tra l’altro, Matteo si è anche laureato vice-campione della categoria superiore, lo Ski F1: l’obiettivo, nei prossimi mesi, sarà quello di migliorarsi e andare a caccia del colpo grosso.

Numerose le novità di quest’anno, con varie modifiche regolamentari che hanno previsto l’utilizzo di telecamere e droni per verificare al meglio eventuali infrazioni, come salti di boa o false partenze. Dopo il fine settimana di Catania, il Campionato si sposterà a Rimini (22-23 maggio), quindi a Caorle il 12-13 giugno. Il 26-27 giugno sarà poi la volta di Ancona, quindi il 10-11 luglio Gallipoli prima della ‘classica’ tappa conclusiva ad Anzio (11-12 settembre).