Ti sarà inviata una password tramite email.
PODERI DAL NESPOLI FORLI’ – SPECCHIASOL BUSSOLENGO
GARA 1 ORE 16 | GARA 2 ORE 18:30

Scontro al vertice nella seconda giornata di ritorno del campionato nazionale di softball. Sul diamante del Buscherini sarà infatti di scena la sfida al vertice fra le padrone di casa della Poderi dal Nespoli Forlì e la capolista Bussolengo, con una sola gara a separare le due squadre in classifica generale. All’andata ebbe la meglio il Bussolengo: 6-4 e 4-1 i risultati dei due incontri.

A poco più di un mese le due squadre si rincontrano dunque nella medesima situazione di classifica nella quale si erano lasciati. Ma da allora la differenza maggiore è apparsa nelle statistiche: il Bussolengo nel box ha una marcia in più rispetto a tutto il pacchetto della avversarie. Con una media battuta di .336  è in netto vantaggio rispetto alla Poderi, seconda con una media battuta di .269, e Saronno, terzo, con .256, ne consegue che le otto gare vinte per manifesta ne sono la diretta conseguenza.

Ad opporsi alle mazze del Bussolengo la Poderi schiera una coppia di lanciatori di tutto rispetto, perché Cacciamani e Pauly guidano la classifica generale dei lanciatori con una media ERA squadra di 0.90, mentre il Bussolengo segue con 1.17 e Saronno terzo con un ERA 1.19. Le forlivesi contano inoltre il maggior numero di strike out finora messi a segno, ben 204 in 18 gare con una media di 1,74 K a inning.

La Poderi, in questo weekend, sconta però una assenza pesante nelle sue file. Non sarà infatti presente Erika Piancastelli, volata in USA per impegni precedenti (rientrerà in tempo per l’anticipo del 22 maggio contro il Caronno), mentre l’infermeria si sta riempendo: oltre a Cerioni, ferma per una distorsione alla caviglia, giovedì scorso Martina Laghi ha accusato un dolore alla coscia e si è subito fermata per precauzione.

Si registra però un’assenza anche nelle file delle venete, che non avranno a disposizione l’olandese Britt Vonk, mentre sorvegliata speciale, nel Bussolengo, sarà l’americana di passaporto inglese Myers, che all’andata mise a segno due HR in Gara 1 e che con i suoi .622 di media battuta guida la classifica dei battitori davanti a Piancastelli con .543.

Poderi dal Nespoli che avrà però a disposizione un’arma in più proveniente da oltreoceano: Lindsay Thomas è infatti una nuova giocatrice del Softball Forlì. Nata in California, classe ‘94, nel college studia e gioca in Nord Carolina, nella University North Carolina Greensboro, college già ‘conosciuto’ a Forlì dal quale proveniva la canadese Katelyn Bedwell, in maglia forlivese nelle coppe 2014 e campionato e coppe 2015.

Lindsay, ruolo catcher, prima base e battitore designato, era stata scelta in un primo momento per coprire l’assenza della Piancastelli, che doveva rientrare dagli States dopo la fine della regular season. Ora, nonostante il rientro anticipato della Piancastelli, si è deciso di confermare il suo arrivo anche per sopperire all’assenza forzata di Cerioni per infortunio. La staff tecnico avrà così a disposizione una giocatrice che in college ha chiuso i suoi quattro anni infrangendo una serie di record; leader nella media battuta in carriera (.382), nei RBI (189), nelle valide (257) nei HR (57), in tutti e quattro gli anni è stata nominata SoCon First Team All-Conference, primo giocatore della UNCG a ottenere questo onore. Inoltre è stata nominata per due anni giocatore dell’anno della Conference SoCon.

Nel 2017, appena finita l’università, passa una stagione nel Campionato Austriaco assieme alla sorella gemella Nicole che gioca nel ruolo di lanciatore. Nel 2018 entra a fare parte dello staff della Western Carolina University come coordinatrice alla battuta e dei ricevitori e dove tuttora allena.