A password will be e-mailed to you.
CASERTA ACADEMY – PODERI DAL NESPOLI FORLI’
GARA 1 0 – 7 | GARA 2 2 – 9

Prima giornata del girone di ritorno che il maltempo dimezza ancora una volta. La Poderi dal Nespoli in trasferta a Caserta, per fortuna, gioca e vince e consolida la seconda piazza alle spalle di Bussolengo. Le forlivesi in Campania, lontano dalla pioggia che scendeva al Nord, concludono i due incontri contro le campane con due nette vittorie: 6-0 Gara 1 finita al 6º inning e 9-2 il finale di Gara 2.

Gara 1 ha visto da una parte il controllo e l’efficacia della pitcher e nazionale forlivese Cacciamani, che non lascia spazio all’attacco avversario (10 saranno gli strike out messi a segno in 5 inning, zero le basi ball ed una sola valida concessa), dall’altra un attacco forlivese che fatica all’inizio sui lanci della giovane pitcher del Caserta Telò, che, seppur non realizzando nessuno strike, permette alla sua difesa di chiudere sulle battute delle romagnole. Al 2º inning il primo punto della Poderi: triplo di Ricchi e volata di sacrificio di Cacciamani muovono il tabellone. Altro punto al 3º inning, dove alle romagnole servono tre valide per segnare il punto di Maulden per il 2-0. Al 4º inning con altri 2 punti su doppio di Maulden (per lei ottima gara con 3 valide su 4 turni e 3 RBI battuti), entrano i punti di Maroni e Grifagno per un parziale che sale sul 4-0.

L’unica reazione delle campane nella parte bassa della 4^ ripresa, quando con 2 out la venezuelana Lozado colpisce l’unica valida dell’incontro e va in terza sull’unico errore della difesa forlivese, ma Cacciamani riprende in mano le redini e chiude l’inning con uno strike-out su Gidaja. Al 6º inning la spallata definitiva alla gara: l’attacco forlivese apre l’inning con due doppi di Ghilardi e Maulden e il punteggio si porta sul 5-0 a cui segue una base ball in situazione di basi piene per il 6-0 ed infine la volata di sacrificio di Cacciamani (nel box 2 su 2 e 3RBI)  per il punto di Grifagno, con il punteggio che si fissa sul 7-0. Nella parte bassa dell’inning Banchelli sale a rilevare Cacciamani in pedana per la toscana che con due facili eliminazioni in diamante ed un strike out chiude definitivamente la gara sul 7-0 al 6° inning.

Gara 2, di fronte le due pitcher straniere, l’americana Pauly contro la cubana Tornes. Questa volta la Poderi dal Nespoli parte subito con tre valide, Grifagno singolo, Piancastelli doppio e Ricchi singolo con due punti sul tabellone. Intanto Pauly, come aveva fatto Cacciamani, prende in mano le redini dell’incontro e lascia poco spazio alle mazze avversarie. Alla terza ripresa altro punto delle romagnole, segna Maulden sulla battuta in diamante di Cacciamani. 3-0 il parziale per le ragazze di Miyar. Al 5° inning il vantaggio aumenta un altro punto, questa volta Piancastelli batte un triplo e corre a casa sulla battuta in diamante di Ricchi e sale a 4-0 il punteggio. Alla sesta ripresa con due out le forlivesi mettono a referto 4 punti, dopo il punto di Ghilardi su singolo di Grifagno, il doppio di Ricchi a base piene porta a casa tre punti per l’8-0 parziale.

Al 6º inning l’unica reazione delle campane, forse un calo di tensione sull’8-0, la pitcher forlivese Pauly subisce tre valide consecutive di cui due doppi per due punti per le campane. Subito ripresa, la Pauly chiude con 2 strike-out sul punteggio di 8-2, che le forlivesi incrementano alla settima ed ultima ripresa di un punto fissandolo sul 9-2 definitivo, con Pauly che chiude con 14 strike out zero basi ball e tre valide concesse.