Ti sarà inviata una password tramite email.

Dopo le preziose conferme di Lorenzo Brighi e Simone Ravaioli, il Gaetano Scirea festeggia anche il primo nuovo arrivo sul Colle. Nella prossima stagione in serie C Silver, infatti, Bertinoro potrà contare sulle prestazioni di Filippo Rossi, play-guardia classe ’98 reduce da due campionati con la maglia dei Tigers Cesena.

184 cm di altezza per 75 chili, Rossi è un ‘1-2’ dal buon tiro e dall’ottima visione di gioco, in grado di garantire un’importante presenza anche a livello difensivo. Cresciuto nel settore giovanile di Cesena, ha poi vestito la maglia dell’U20 di Ravenna, prima di far ritorno al Carisport, sponda Tigers, accumulando presenze in serie B. Nel 2019/20, guidato da Di Lorenzo, ha messo piede in campo in ben 15 occasioni, con 5,8′ di utilizzo medio.

Un innesto di assoluta importanza nello scacchiere di coach Emiliano Solfrizzi, che si prenderà il ruolo di playmaker titolare della compagine bianconera. «Sono molto contento di essere arrivato allo Scirea – esordisce Rossi –, e apprezzo il fatto che si riparta dalla serie C Silver. Credo sia innanzitutto sinonimo di serietà. Non vedo l’ora di cominciare, conosco alcuni dei miei compagni: ho incrociato Brighi e ho fatto gran parte delle giovanili con Farabegoli (non ancora confermato in via ufficiale ma non dovrebbero sorgere problemi, ndr). Nelle ultime due stagioni in B non ho avuto minutaggi alti, ma ho avuto modo di crescere sia tecnicamente che caratterialmente lavorando a contatto con veri professionisti. Mi auguro di far bene in questo nuovo gruppo e di poter essere di supporto ai giovani, nonostante sia giovane io stesso». Il riferimento, chiaramente, è ai prodotti più ‘limpidi’ del settore giovanile della Pallacanestro 2.015 Forlì che nel prossimo campionato scenderanno in campo stabilmente al PalaColombarone.