Ti sarà inviata una password tramite email.

È rugby-time per il Rugby Forlì 1979 che riassapora, col Minirugby e col Touch, la gioia del campo. I biancorossi del rugby al tocco hanno provato per primi la gioia di calcare il campo per un torneo vero ed a Rimini, ospiti del Gurkha Rugby, sono scesi in campo con ben due squadre che si sono confrontate con Barbones Parma, Gurkha Rimini, Besio Parma, Noceto, Imola e Valsamoggia. Quarto posto finale per i forlivesi con la squadra B ed ottava piazza per la squadra A. Nella settimana precedente al match, presso lo sponsor Birreria Bifor erano state presentate le nuove maglie dedicate al touch griffate Macron, brand leader nello sport in generale e nel rugby in particolare, in collaborazione con i co-sponsor Siroscape Studio Progettista Architettonico e La Cicala e La Formica Società Agrituristica.

È stata poi la volta dei minirugbysti delle varie categorie Under 5, Under 7, Under 9, Under 11 ed Under 13 a scendere in campo in casa degli Old Cesena Rugby. Per una prima serie di partite che hanno consentito agli educatori di valutare il lavoro effettuato fino ad oggi ed ai ragazzi di ritornare in campo e ritrovare la gioia di placcaggi e mete. Proprio tra i più piccoli, gli open day organizzati dal RF79 hanno riscontrato un successo inaspettato, come si evince dalle parole di Giordano Di Bello: «Sono stati tre lunedì di prova dove si sono ritrovati sul nostro campo da rugby oltre 100 ragazzini nuovi che, insieme ai nostri minigiocatori, hanno potuto provare il nostro bellissimo sport e la nostra #rugbyfamily. Siamo stati estremamente soddisfatti del risultato ottenuto e contiamo di aumentare ancora il numero dei neofiti».

In settimana verranno infine ufficializzati tutti i calendari delle categorie Under 15, Under 17, Under 19 e serie C, in modo che i biancorossi possano riprendere full-time l’attività sportiva.