Ti sarà inviata una password tramite email.

Due allenatori forlivesi sui lati opposti del Pala Colombarone, tra l’altro in passato militando nelle squadre che ora sono chiamati a sfidare. Alessandro Tumidei e Marcello Casadei sono i timonieri di una Gaetano Scirea e di un Basket Lugo Aviators che tornano a fronteggiarsi dopo quel match d’inizio novembre che, per Bertinoro, ha rappresentato l’ultima soddisfazione di questa stagione.

E’ passato un intero girone dal successo bianconero al Pala Banca. Da allora, solo sconfitte, ma adesso inizia un ciclo che per Brighi e compagni, può equivalere al rilancio e alla possibilità di abbandonare quel malinconico ultimo posto che la classifica propina loro. Adesso Lugo (all’inconsueto orario delle 20), poi la trasferta di Ferrara e quindi due delicatissimi impegni casalinghi con Arena Montecchio (la penultima della classe) e Anzola. Obiettivo? Sei punti e la stagione assumerebbe tutto un altro aspetto.

Si parte verso questa missione domani sera in un incontro che, però, avrà risvolti assai diversi da quello dell’andata quando il Gaetano Scirea era in fiducia. Poi l’ha mano a mano persa, mentre i biancoverdi hanno iniziato ad accumularla assieme a punti che la pongono in lotta per i play-off. E ora che accadrà? Tutto da scoprire in 40 minuti nel corso dei quali ogni singolo pallone farà la differenza.

Scirea con tutti gli effettivi a disposizione e un “ex” come Farabegoli, che è chiamato a dare una risposta dopo i tanti bassi e i pochi alti di questo campionato. Lugo che, invece, recupera due pedine cardine quali Alessandrini e Silimbani e annovera una vecchia conoscenza bianconera quale Riccardo Ravaioli che in questo 2019-2020 sta disputando un torneo di altissimo livello.

Per chi volesse ingannare l’attesa del match direttamente al Pala Colombarone, dalle 16.30 partite di minibasket in continuo tra Scoiattoli e Libellule di Santa Maria Nuova. Ragazzi che poi accompagneranno le due squadre in campo prima del derby.