Ti sarà inviata una password tramite email.

Sandro Dell’Agnello lo aveva previsto alla vigilia, nel gameday si è realizzato il tutto: la Stella Azzurra Roma ha firmato l’esperto pivot Aleksandar ‘Sandi’ Marcius ed è pronta a gettarlo nella mischia già tra poche ore all’Unieuro Arena. A confermarlo lo stesso club capitolino, che spiega come “il centro sarà disponibile dalla partita contro la Pallacanestro 2.015 Forlì”.

Centro ‘puro’ di 208 cm, di origine croata, Marcius arriva dalla LEB Oro spagnola, la seconda serie iberica, dove ha vestito la maglia del Caceres (10,4+5,8 in 23′ di media). Cresciuto oltreoceano con una discreta carriera NCAA quadriennale tra Purdue e DePaul, è già passato anche per l’Italia, disputando un campionato tra le fila di Casale nel 2017/18 (9,3+6,6 in 19,8′). «Sono molto carico per questa nuova avventura – sono le prime parole romane di Marcius –, molto felice di poter ritornare a giocare in Italia in un posto come la Stella Azzurra Roma. Non vedo l’ora di fare il mio esordio in campo e sono certo che riusciremo a raggiungere il nostro obiettivo: salvarci!».

Di certo, con Rullo e Marcius che si vanno ad aggiungere alla pericolosità di Nikolic e soprattutto Thompson, aumentano sensibilmente le armi a disposizione di Germano D’Arcangeli. E, di conseguenza, le possibilità di un clamoroso recupero in classifica della compagine stellata.