Ti sarà inviata una password tramite email.

È tempo di Final Eight di Supercoppa 2021 di serie A2. Si gioca al Bella Italia EFA Village di Lignano Sabbiadoro, gare in programma tra venerdì e domenica, tra quarti di finale, semifinali e finale.

QUARTI DI FINALE – Venerdì 24 settembre

12.00 – Giorgio Tesi Group Pistoia-Allianz Pazienza San Severo

15.00 – Novipiù JB Monferrato-Gruppo Mascio Treviglio

18.00 – Givova Scafati-Umana San Giobbe Chiusi

21.00 – APU Old Wild West Udine-Tramec Cento

SEMIFINALI – Sabato 25 settembre

18.00 – Vincente Pistoia/San Severo – vincente Scafati/Chiusi

20.45 – Vincente Monferrato/Treviglio – vincente Udine/Cento

FINALE – Domenica 26 settembre

18.00 – Finale Serie A2

GIORGIO TESI GROUP PISTOIA – ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO

Arbitri: Boscolo Nale, Yang Yao, Bramante

In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3EzXNUq

QUI PISTOIA

Nicola Brienza (capo allenatore) – “Fa piacere esserci qualificati per questo appuntamento, sia per i ragazzi, sia per il club, sia per i tifosi: sarà una bella esperienza e mi auguro che possa rappresentare anche un momento di crescita per il gruppo. Abbiamo sempre affrontato la Supercoppa nell’ottica di prepararci all’inizio del campionato e anche la partita con San Severo non farà eccezione: al tempo stesso siamo a Lignano per giocarci un trofeo e daremo il massimo per andare avanti. Di fronte troveremo una squadra rinnovata, che gioca una pallacanestro intensa e che come noi ha un solo americano, da controllare con attenzione. Dovremo essere bravi a gestire il ritmo, se vogliamo tenere la gara sui nostri binari”.

Note – Pistoia si presenterà alla Final Eight di Supercoppa senza Daniel Utomi: l’ala statunitense, tesserata al posto di Jamal Olasewere, sbarcherà in Italia soltanto nei prossimi giorni.

QUI SAN SEVERO

Luca Bechi (allenatore) – “Per noi è una grande soddisfazione aver raggiunto la qualificazione alla fase finale della Supercoppa. All’inizio sapevamo di affrontare squadre esperte come Nardó, Fabriano e Chieti che per molti di noi rappresentavano un primo approccio alla categoria. Ogni match è stato combattuto ed è servito a fare un passo in avanti partita dopo partita. Adesso, ci affacciamo a questa seconda fase con entusiasmo e motivazione al cospetto di squadre esperte e roster costruiti per vincere. Andremo in campo per ben figurare, mantenendo la nostra identità con coraggio e con la voglia di competere contro qualsiasi avversario”.

Note – Tutti a disposizione per coach Luca Bechi.

NOVIPIÙ JB MONFERRATO – GRUPPO MASCIO TREVIGLIO

Arbitri: E. Bartoli, Pellicani, Almerigogna

In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3hWW2H4

QUI JB MONFERRATO

Andrea Valentini (capo allenatore) – “Affrontiamo questo quarto di finale di Supercoppa LNP come uno degli ultimi step di avvicinamento al campionato, che inizierà il 3 ottobre. Cercheremo di fare un ulteriore passo in avanti, sia dal punto di vista offensivo che dal punto di vista difensivo. Sarà una partita interessante, contro una squadra tosta e che ha fatto un’ottima Supercoppa. Siamo curiosi di vedere quello che succederà durante la partita, per capire come i giocatori reagiranno ai momenti di difficoltà”.

Note – Assente Matteo Formenti, ancora alle prese con un infortunio muscolare. Tutto il resto del roster è a disposizione di coach Andrea Valentini.

QUI TREVIGLIO

Michele Carrea (allenatore) – “È una partita difficile, una gara ad eliminazione diretta in cui ci sono tutti gli elementi emotivi di una partita da dentro-fuori in un momento particolare della stagione. Tuttavia, dopo aver conquistato il diritto di partecipare alla Final Eight, vogliamo giocarci questa competizione con entusiasmo fino in fondo. Speriamo di continuare il nostro percorso di crescita”.

Note – Sono due gli ex in forza alla JB Monferrato: Alvise Sarto, in Blu Basket 1971 nel 2020/2021 (37 gare, 286 punti), e Matteo Formenti, a Treviglio nel 2001/2002 (28 gare, 243 punti); in casa Gruppo Mascio, invece, per coach Michele Carrea c’è una stagione nelle giovanili Junior Casale Monferrato nel 2008/2009. Tra i biancoblù, Marco Venuto può vantare una vittoria in Supercoppa, con la Fortitudo Bologna, nell’edizione 2018.

GIVOVA SCAFATI – UMANA SAN GIOBBE CHIUSI

Arbitri: Wassermann, Nuara, De Biase

In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/3kxwIt4

QUI SCAFATI

Alessandro Rossi (capo allenatore) – “Tutte le partecipanti alla Final Eight di Supercoppa 2021 ci terranno a fare bella figura e a vincere. Per quanto ci riguarda, ci arriviamo da detentori del titolo e ciò costituisce una bella responsabilità, ma anche un grosso stimolo a fare bene e a mettere in campo orgoglio e grinta. Saranno partite competitive e difficili, perché tre giorni consecutivi di gare costituiscono un massivo impegno fisico e mentale. È bello esserci e sarà sicuramente un’altra occasione di crescita per noi. Cominciamo contro Chiusi, una squadra esperta, che ha aggiunto atleti navigati della categoria ad un gruppo che ha vinto lo scorso campionato di Serie B: gli inserimenti di Musso, Ancellotti e Wilson sono una garanzia importante. Dovremo giocare senza fretta, con grande pazienza, con la consapevolezza che servirà uno sforzo ed una intensità costante e continua per l’intero arco della sfida. Incontreremo delle difficoltà nuove, contro squadre che ci potranno creare problemi: è una occasione di crescita, che ci permetterà di disputare partite di alto livello. Le favorite? Udine, Treviglio e Cento sono le squadre maggiormente accreditate al successo, ma, essendo in precampionato, può succedere di tutto”.

Note – Roster al completo. Da valutare le condizioni di Cucci, la cui presenza in campo è in forte dubbio e legata ai problemi alla caviglia che lo hanno costretto ad uscire anzitempo dal parquet in occasione dell’ultima partita del girone Arancione contro l’Atlante Eurobasket Roma. Ex di turno l’esterno Musso, a Scafati la scorsa stagione agonistica.

QUI CHIUSI

Giovanni Battista Bassi (allenatore) – “Arriviamo dalla prestazione poco lucida di Pistoia. L’approccio non è stato all’altezza, poi però si sono intravisti alcuni spunti che ci hanno permesso di recuperare e poi tamponare di nuovo nel finale. Centriamo la qualificazione alla Final Eight di Supercoppa alla prima partecipazione assoluta. È un aspetto che ci deve riempire di orgoglio. Non sarà facile, troveremo squadre di livello altissimo a partire da Scafati detentrice del trofeo. Affronteremo questa sfida stimolante con umiltà e massimo impegno”.

Note – Tra gli ex Bernardo Musso, giocatore di Scafati nella passata stagione laureatosi campione del torneo nelle finali di Cento.

APU OLD WILD WEST UDINE – TRAMEC CENTO

Arbitri: Gagno, Perocco, Spessot

In diretta su LNP Pass: https://bit.ly/39te2oc

QUI UDINE

Carlo Finetti (assistant coach) – “Abbiamo già affrontato la Tramec in occasione della quinta edizione del Memorial Piera Pajetta. Si tratta di un avversario ostico, che in quell’occasione siamo riusciti a superare grazie a una tenuta difensiva importante, espressa anche nelle gare successive di Supercoppa. Già lo scorso anno questo è stato un aspetto fondamentale, ma in questa stagione, grazie anche alle caratteristiche dei nuovi innesti che ci consentono di correre di più in campo aperto, diventa ancora più importante generare punti che nascano dalla nostra difesa”.

Note – Per la sfida contro Cento non saranno disponibili Trevor Lacey (alle prese da alcune settimane con una distrazione al muscolo dell’arto inferiore destro) e il lungodegente Federico Mussini, assente da metà marzo per la rottura del legamento crociato del ginocchio destro. Tra gli ex dell’incontro figura Giacomo Zilli, che ha vestito la casacca bianconera nella stagione 2019-2020.

QUI CENTO

Matteo Mecacci (allenatore) – “Le nostre condizioni, a parte Tomassini che sta lavorando a parte a seguito dell’infortunio rimediato nella partita con Ravenna, sono quelle di una squadra stanca dopo aver disputato tre partite in sette giorni. Avevamo un programma per questa settimana, che abbiamo dovuto cambiare in vista della sfida di Supercoppa di domani (venerdì, ndr). Aspettative per questo torneo non ce ne sono: siamo stati molto bravi a guadagnarci sul campo questo traguardo, finendo imbattuti il nostro girone, vincendo due sfide molto difficili fuori casa. Certamente il nostro obiettivo sarà quello di rimanere in partita contro Udine, una squadra di grande qualità, cresciuta ulteriormente di condizione e di livello e che, per detta del proprio allenatore, si candida ad un campionato importante. Noi cercheremo di giocare la nostra partita, utilizzando anche questa occasione per trovare la miglior alchimia possibile, per dare qualche ulteriore minuto a Moreno e per fare un’altra buona settimana di preparazione, per il lavoro che ci siamo prefissati di svolgere. Mi aspetto una sfida tosta, fisicamente importante, sugli stessi binari dell’amichevole disputata tre settimane fa contro di loro. Prevedo una squadra molto aggressiva, con tanta voglia di vincere e che vorrà metterla sull’intensità e sul piano fisico. Noi dovremo essere bravi a reggere l’urto, consapevoli che Udine sulla carta è una squadra più attrezzata di noi, ma ce la giocheremo a viso aperto, senza paure né timori reverenziali”.

Note – Per la Tramec Cento roster al completo, con l’incognita Tomassini: per lui sarà “game time decision”. Giacomo Zilli è l’ex di giornata lato Cento, avendo militato nell’APU Udine nella stagione 2019/2020. A Udine, invece, l’ex è Michele Ebeling, che indossato la casacca biancorossa nella stagione 2018/19. Le squadre tornano ad affrontarsi dopo la semifinale al Memorial Pajetta di poche settimane fa, dove prevalsero i friulani. L’ultimo scontro in gare ufficiali risale invece alla stagione 2018/19: anche in quella occasione vinse Udine, sul campo del PalaSavena di San Lazzaro (BO).