Ti sarà inviata una password tramite email.

Sono state tre le serie del tabellone Argento dei playoff svoltesi nella serata di giovedì (Ferrara-Assigeco si gioca venerdì sera). Se Forlì accorcia contro Cantù e tiene vivo il proprio quarto di finale, chi invece ha già chiuso i conti è la Givova Scafati. La quale non si fa troppi problemi a superare agilmente Casale Monferrato anche tra le mura amiche piemontesi e liquida la pratica con un secco 3-0. Campani che, dopo aver comunque sempre guidato nel punteggio, si impongono per 88-64 (15 in 17′ per Cournooh) con un’ultima frazione pressoché perfetta, lasciando appena 9 punti agli avversari.

Come l’Unieuro, invece, si porta sul 2-1 la Reale Mutua Torino, che ha la meglio di Ravenna per 97-96 in un finale ricchissimo di emozioni. Gara sempre in equilibrio (massimo vantaggio il +10 bizantino nel secondo quarto), con i piemontesi che dilapidano il +7 a poco più di 5′ dalla fine. L’OraSì mette la freccia e ribadisce il +2 con Tilghman e Simioni (94-96 a 52″ dalla fine), quindi è Scott, a 24″ dalla sirena, a fissare il punteggio finale con un decisivo gioco da tre punti. Nel possesso ravennate, infatti, sbagliano prima Cinciarini (stoppato da Scott; comunque 30 punti per l’esterno romagnolo) e quindi Tilghman.

QUARTI DI FINALE  – TABELLONE ARGENTO

Novipiù JB Monferrato – Givova Scafati 64-88 (Scafati vince la serie 0-3)

Reale Mutua Torino – OraSì Ravenna 97-96 (Serie: 1-2 Ravenna)

Gara 4: 14/05/2022 20:30 Reale Mutua Torino-OraSì Ravenna

Unieuro Forlì – Acqua San Bernardo Cantù 76-72 (Serie: 1-2 Cantù)

Gara 4: 14/05/2022 20:30 Unieuro Forlì-Acqua San Bernardo Cantù

L’altra gara 3 di venerdì:

Ore 20:30 Top Secret Ferrara – UCC Assigeco Piacenza (Serie: 1-1)

Foto Scafati Basket 1969