Ti sarà inviata una password tramite email.

Un inizio di settimana a suon di gara 2 nel tabellone Argento dei playoff di serie A2. Secondi appuntamenti delle due sfide dal ‘sapore’ diametralmente opposto tra loro.

Vince e continua a convincere Torino, che fa valere tutta la propria fisicità lasciando le briciole a Verona, costretta a cedere 69-51 e chiamata ora a ribaltare la serie tra le mura amiche. Trascinata da un Cappelletti totale, la Reale Mutua scatta nel secondo quarto con un break di 12-0 che vale il +15, ribadito fino al +19 prima della pausa lunga. La gara, di fatto, si chiude lì, perché Verona non riesce a spiegare le ali (il solo Sacchetti in doppia cifra, a 16 punti) senza riuscire ad andare oltre il -14. Vera e propria prova di forza da parte dei piemontesi, che accarezzano ora la finale promozione.

Impatta la serie sull’1-1, invece, l’Eurobasket Roma, che si riscatta dopo la beffa di gara 1 guadagnandosi meritatamente il pareggio nella serie. Gli ingredienti dei capitolini – Forlì lo sa bene – sono gli stessi: ‘garra’ ad oltranza, intensità e portare gli avversari al proprio livello di gioco. Con queste premesse gli uomini di Pilot portano Tortona all’overtime e quindi la stendono 85-80 in un match a lungo guidato e ‘ribaltato’ nel finale dei regolamentari rientrando dal -4 a -60″. Ora la serie si sposta a Ferentino per gara 3 e 4, a causa dell’indisponibilità ‘forzata’ del PalAvenali e dei costi spropositati del PalaEur.

Semifinali – Tabellone Argento | Gara 2

Reale Mutua Torino – Tezenis Verona 69-51 (Serie: 2-0 Torino)

Bertram Tortona – Atlante Eurobasket Roma 80-85 d. 1 t.s. (Serie: 1-1)    


Programma gara 3

Giovedì 10 giugno, ore 20.00 | Atlante Eurobasket Roma – Bertram Tortona

Giovedì 10 giugno, ore 20.45 | Tezenis Verona – Reale Mutua Torino

Foto Eurobasket Roma