Ti sarà inviata una password tramite email.

La seconda fase di regular season è già giunta al giro di boa. Il girone Bianco metterà la freccia nella serata di domenica, quando si disputeranno due attese sfide ‘incrociate’ che metteranno in palio punti davvero pesanti. Ad aprire le danze, alle ore 20, il match che opporrà Tortona a Napoli. Ancora imbattuti in questa ‘appendice’ di campionato, i partenopei – che hanno confermato tutta la loro solidità, pur palesando qualche appannamento nell’infrasettimanale contro Udine – sono chiamati a proseguire sulla strada ‘tracciata’ cercando di mettere una seria ipoteca sul primo posto in classifica. Di certo, Napoli molto difficilmente potrà lasciarsi scappare uno dei primi due posti, che significa presentarsi da testa di serie in uno dei due tabelloni playoff. Tortona, al contrario, vorrà rifarsi dalla sconfitta di Forlì, evitando inoltre il rischio di farsi risucchiare da chi la segue in graduatoria.

Poco più tardi, alle ore 20.45, l’Unieuro farà visita all’attrezzatissima Torino: in palio c’è davvero una ‘grossa’ fetta di secondo posto, che significherebbe davvero tanto per le ragioni sopra esposte. Dovessero prevalere i piemontesi, Forlì sarebbe respinta a -4 (con gli scontri diretti poi da ‘ribaltare’, nel caso) e vedrebbe pressoché chiudersi le porte del piazzamento alle spalle della capolista. Al contrario, se gli uomini di Dell’Agnello dovessero riuscire nel colpaccio – tutt’altro che mission impossible, considerando anche quanto messo in mostra pochi giorni fa con Tortona – ecco che l’aggancio e il sorpasso sulla Reale Mutua diverrebbe realtà. Un sorpasso da consolidare poi nelle prossime tre gare, di cui due (Udine e la stessa Torino) tra le mura amiche.

Il programma della terza giornata si chiuderà poi soltanto nel tardo pomeriggio di lunedì, quando Udine ospiterà al PalaCarnera, nella seconda gara casalinga consecutiva, una Scafati alle prese con svariati acciacchi fisici e ancora a caccia del primo successo nel girone Bianco. Per i friulani, che stanno comunque confermando tutta la propria ‘durezza’ pur stazionando al quinto posto a 4 punti, è l’occasione giusta per sperare in un piazzamento migliore. La Givova, al contrario, si gioca le ultimissime chances di evitare il sesto e ultimo posto e quindi un cammino playoff che potrebbe riservare non pochi ostacoli.

Programma 3ª giornata

Domenica 2 maggio, ore 20.00 | Bertram Tortona – GeVi Napoli

Domenica 2 maggio, ore 20.45 | Reale Mutua Torino – Unieuro Forlì

Lunedì 3 maggio, ore 18.00 | Apu Old Wild West Udine – Givova Scafati


Classifica

GeVi Napoli 10 (5-1), Reale Mutua Torino 8 (4-2), Unieuro Forlì 6 (3-3), Bertram Tortona 6 (3-3), Apu Old Wild West Udine 4 (2-4), Givova Scafati 2 (1-5)