Ti sarà inviata una password tramite email.

Nemmeno il tempo di metabolizzare il ko interno con Udine, che per la Pallacanestro 2.015 è già tempo di tornare a calcare il parquet. Il girone Bianco infatti incalza e il turno infrasettimanale, penultima giornata della seconda fase, metterà i biancorossi di fronte alla Bertram Tortona (PalaOltrepo, ore 20.00 di mercoledì, diretta su LNP Pass), che si presenterà priva di capitan Tavernelli. Alla vigilia della sfida, Sandro Dell’Agnello ha presentato gli avversari già affrontati esattamente due settimane fa: «Noi, come loro, abbiamo solo un allenamento per preparare la gara. Mi aspetto una gara intensa, vivace, come lo sono tutte in questo super girone che sfugge spesso ad ogni pronostico. L’aspetto principale sarà quello di limitare al massimo gli errori: le squadre sono tutte forti e pronte a punire le eventuali disattenzioni degli avversari».

Alle parole del tecnico livornese fanno eco quelle di Davide Bruttini, chiamato alla solita prestazione di sostanza e intensità sotto canestro, opposto a un avversario undersize come Jalen Cannon. «Tortona è una squadra che gioca di sistema – spiega il pivot –, avendo a disposizione un roster lungo che può ruotare tanti giocatori. Ripensando alla gara di andata, noi abbiamo fatto una partita gagliarda che vogliamo ripetere. In questo gironcino, dove non si possono fare previsioni, abbiamo dimostrato di potere fare veramente bene e siamo concentrati per cercare di fare del nostro meglio». Nelle prossime ore, infine, sono attese novità anche sul fronte Roderick.